PER L'INSERIMENTO NEL CFP

Per l'inserimento al Centro di Formazione Professionale è necessario un colloquio  col Direttore della casa salesiana, don Sandro Ticozzi. E' possibile fissare un appuntamento telefonando allo 02.937721. Cliccando qui è possibile visualizzare i documenti da portare durante il colloquio. I criteri di selezione per l'accoglimento delle richieste di inserimento si possono trovare  a pag 13 del Piano dell'Offerta Formativa.

E' possibile visitare il Centro di Formazione Professionale durante la giornata di Scuolaperta: sabato 16 dicembre, dalle 9 alle 12.

Stile Salesiano

Aiutiamo i ragazzi a essere onesti cittadini. Non è sufficiente che diventino dei professionisti, se poi sono disonesti, bugiardi, egoisti. Vi assicuro che tante cose cambieranno se li aiutiamoa diventare veri, giusti, generosi, forti e buoni. (don Bosco)

Veduta aerea del Centro Salesiano di Arese

Il Centro Salesiano San Domenico Savio (CSSDS) di Arese sorge su circa 100.000 metri quadrati di cui 60.000 adibiti a verde. Degli spazi edificati i laboratori e le aule scolastiche occupano circa 20.000 metri quadrati. Nell'elenco degli edifici ci sono 20 aule didattiche, 5 aule informatiche, i laboratori di settore tutti con attrezzature moderne. Le altre strutture comprendono una biblioteca, una sala giochi, una palestra con palestra di roccia, una piscina, un campo sintetico di calcio a cinque, diversi campi di calcio, di basket e di volley all’aperto.

Operatore alla riparazione di autoveicoli

Ė una figura professionale in grado di eseguire operazioni di manutenzione e di meccanica leggera dell’auto, con interventi di normale difficoltà su complessivi e loro parti; è inoltre in grado di individuare, con l’uso di attrezzature specifiche, anomalie di funzionamento dell’autoveicolo. Opera nelle autofficine di differenti dimensioni.

Operatore della ristorazione

L’operatore della ristorazione è una figura professionale polivalente che opera nell’ambito della produzione di prodotti alimentari, panari e dolciari e nella distribuzione di cibi e bevande. Possiede competenze professionali di base nell’organizzazione e nella gestione del lavoro in conformità alle normative di igiene e sicurezza ed alle procedure di qualità. Opera in autonomia a livello esecutivo nella gestione dei processi di lavoro produttivi/distributivi più semplici e in base ad indicazioni dei superiori nella gestione dei processi più complessi o in presenza di varianze significative.

Operatore meccanico

Ė una figura professionale in grado di eseguire, su precise indicazioni la lavorazione, costruzione, assemblaggio e revisione di una parte meccanica. Opera sulla base di disegni e cicli di lavorazione predisposti, utilizzando macchine utensili tradizionali, semiautomatiche o a controllo numerico computerizzato. Opera in aziende di produzione manifatturiera del settore meccanico di grande, media e piccola dimensione e a livello artigianale.

Operatore grafico

L’operatore grafico è in grado di svolgere la propria attività nella fase esecutiva della realizzazione del prodotto grafico. Può operare nella grande, media e piccola impresa nonché presso studi grafici e di comunicazione. Ha una formazione polivalente di base che assicura una visione integrata del processo produttivo e consente di inserirsi nel mondo del lavoro con flessibilità; inoltre possiede uniformità di linguaggio, sensibilità grafico-estetica e conoscenza dei cicli produttivi e delle tipologie dei prodotti comune a tutti gli operatori del settore.

Operatore del legno

L’operatore del legno esegue, individualmente e/o in collaborazione con altri, i processi di produzione di mobili e di arredamenti. Utilizza in autonomia strumenti di lavoro tradizionali ed attrezzature informatizzate; opera in collaborazione la scelta dei materiali e controlla i processi esecutivi nel rispetto degli standard qualitativi di riferimento. La conoscenza delle tecnologie di produzione, delle fasi tecniche standard e dei materiali, necessari alla realizzazione di un prodotto, sono elementi caratterizzanti, con prevalenza di aspetti operativi e costruttivi.

Operatore elettrico

L’operatore elettrico ed elettronico è una figura professionale polivalente in grado di disegnare e realizzare semplici progetti di sistemi elettrici ed elettronici, di effettuare assemblaggi, installazioni e riparazioni di apparecchiature e sistemi elettrici ed elettronici con un livello di autonomia di tipo esecutivo, alle dipendenze e sotto la supervisione di un responsabile.

Corsi e bilancio di competenze gratuiti per i lavoratori in cassa integrazione

La sede CNOS-FAP di Arese fornisce una serie di servizi (bilancio di competenze, coaching, formazione …) gratuitamente ai lavoratori che ne hanno diritto. CAD CAM, CNC, PLC, elettrotecnica, falegnameria, reti wireless, Autocad, Adobe Photoshop, Office etc., sono solo alcuni dei corsi programmati per l'anno in corso.

Blogroll

Novità

I più letti

Mag
08
2017

LE SAVIONIADI

Blogroll - Il Centro quotidiano

Da noi san Domenico Savio lo celebriamo con le Savioniadi, cioè un insieme di giochi e gare sportive in cui essere allegri e stare insieme nel divertimento, proprio come ci hanno insegnato don Bosco e il suo giovane amico.

E poichè la memoria liturgica di san Domenico Savio (che è il 6 maggio) quest'anno cadeva di sabato, le Savioniadi le abbiamo celebrate oggi (e continueremo domani pomeriggio).

I ragazzi di Prima si sono così sfidati nel  biliardo, nel calciobalilla, a ping-pong, nel gioco delle bocce, nel tiro con l’arco, nella corsa sugli 80 metri (vedi foto sopra), nel tiro alla fune.   E domani pomeriggio si continua, aggiungendo anche il salto in lungo, il lancio del vortex, il getto del peso, il tiro a segno, la staffetta a squadre.

Allegria,  amicizia e gioco, perchè i cortili di Arese assomiglino a quelli di don Bosco, in cui Domenico Savio è diventato santo.


Mag
05
2017

IL XXV PELLITTER'S DAY

Blogroll - Il Centro quotidiano

Venticinque anni fa, nel lontano 1993, il prof Franco Marinelli - salesiano di don Bosco, allora responsabile della Scuola grafica di Arese - inventò il Pellitteri's day per premiare i propri allievi migliori; anno dopo anno, il Pellitteri's day è diventato un evento  unico in Italia, in cui si premiano gli allievi meritevoli di quasi cinquanta scuole della stampa, della grafica, della comunicazione visiva, della multimedialità.

Oggi la venticinquesima edizione del Pellitteri's day è stata celebrata al Centro salesiano di Arese, proprio nel suo cortile principale (vedi foto sopra) gremito di giovani e dei loro insegnanti, di rappresentanti delle associazioni di settore e delle imprese grafiche, sotto un cielo azzurro.

Come da tradizione, la prima parte della manifestazione è stata di carattere formativo: Dario Panciera è intervenuto sui cambiamenti significativi accaduti nel mondo grafico in questi venticinque anni, ed Enrica Menozzi ha provato a immaginare cosa potrà accadere in questo settore nel futuro prossimo. Infine, Davide Pirelli (Pollicione d'oro 2009) ha raccontato la sua esperienza di questi anni.

A seguire, come sempre, la parte premiale. Sono stati consegnati il Pollicione d'oro alla carriera a Domenico Di Marsico e il Pollicione d'oro alla professionalità a Claudio Lombardi; il Pollicione d'oro alla formazione non poteva che andare al nostro Achille Broggi. E' stata anche consegnata una Menzione d'onore alla memoria di Giorgio Mazzeri.

Infine (anzi no: poi c'è stato anche il buffet preparato dai nostri cuochini), il Pollicione d'oro  all'eccellenza formativa consegnato a 45 allievi di altrettante scuole grafiche d'Italia, da Torino a Palermo, da Trento a Grottaglie. E per il nostro Cfp il Pollicione è stato vinto da Alessandra Gerbaz. A lei e a tutti gli altri pollicioni, i più vivi complimenti.

(A sinistra Domenico di Marsico premiato da Pietro Lironi, a destra Claudio Lombardi; sopra, Achille Broggi premiato da Alesssandro Pedrazzzini)


Mag
03
2017

LA 4MOB AL POLITECNICO, LA 1MU IN TRIBUNALE

Blogroll - Il Centro quotidiano

Due uscite molto diverse, seppur in due tra i più importanti luoghi istituzionali della città di Milano, quelle  che si sono tenute in questi giorni.

Ieri è stato il turno della Quarta Mobili (vedi sopra), che ha visitato il laboratorio di progettazione del Primo Anno di Prodotto della Scuola del Design del Politecnico. Un tuffo nel mondo del design, dopo che i ragazzi si sono cimentati con l'ideazione e la progettazione di un mobile nell'esperienza che si è conclusa con l'esposizione al Salone. E un confronto  con l'Università, perchè nessuna meta sia preclusa ai ragazzi.

Oggi invece la Prima Macchine Utensili (vedi foto sotto) è andata al Palazzo di giustizia, a conclusione del progetto sulla legalità. I ragazzi hanno potuto assistere ad alcuni processi per direttissima, scoprendo un mondo a loro sconosciuto e toccando con mano che i reati hanno come conseguenze delle pene.

Due visite molto diverse, ma incredibilmente interessanti e con contenuti di assoluto valore per la crescita dei nostri allievi.


Mag
01
2017

CIRCA LA DOTE SCUOLA 2017-18

Blogroll - Comunicazioni Scuola-Famiglia

La Dote Scuola è un contributo erogato da Regione Lombardia sotto forma di buoni in formato digitale, spendibili presso esercizi convenzionati, e rivolto agli studenti residenti nella Regione Lombardia.

Le famiglie degli allievi che frequentano il Primo e il Secondo anno dei corsi di Istruzione e formazione professionale possono accedere al contributo per l’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche se il nucleo familiare ha un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 15.494,00, per ogni figlio iscritto nell’as 2017/2018alla scuola secondaria o a un cfp.

I termini per la presentazione delle domande sono dal 19 aprile 2017 al 15 giugno 2017.

Chi avesse bisogno di ulteriori informazioni, o di un aiuto per la presentazione della domanda, può rivolgersi alla segreteria del nostro Centro di Formazione Professionale, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Le famiglie che necessitano di tale servizio dovranno portare la documentazione relativa al reddito (ISEE in corso di validità) e carta d’identità del richiedente.

Qui sopra si può scaricare la circolare con le indicazioni complete.


Apr
28
2017

I RAGAZZI DI PRIMA A CASA DI DON BOSCO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Ieri i ragazzi di tutte le classi Prime sono andati a casa di don Bosco, a visitare i luoghi in cui Giovannino è nato ed è cresciuto, prima di diventare prete e andare a Torino a fondare il suo oratorio e la congregazione salesiana.

Con tutte le classi Prime si intendono le nove classi di Arese, certo; ma in realtà ieri sui luoghi salesiani c'erano tutti gli allievi di Prima di tutti i Cfp salesiani di Lombardia e di Emilia Romagna: tanti, tanti ragazzi arrivati a far visita a don Bosco, Padre e Maestro della gioventù.

La visita della casa natale di don Bosco, la Santa Messa celebrata tutti insieme nella grande basilica del Colle (vedi foto sopra), i giochi e le sfide tutti insieme... una giornata memorabile, che la pioggia non poteva certo rovinare.


Apr
25
2017

TORNANO LE TERZE, PARTONO (IN STAGE) LE SECONDE

Blogroll - Il Centro quotidiano

Celebrato il 25 aprile e la Liberazione dalla dittatura nazi-fascista, parte lo sprint finale che ci porterà alla fine dell'anno formativo e agli esami di Qualifica e di Diploma. E' possibile scaricare qui sopra l'orario delle lezioni valido dal 26 aprile fino al termine dell'anno (ultimo giorno, con Festa della scuola, il 1 giugno).

Questo ultimo periodo è caratterizzato anche dallo stage aziendale dei ragazzi delle classi Seconde, che domani inizieranno appunto il loro tirocinio in azienda. Si è invece concluso proprio in questi giorni lo stage delle Terze, che domani rientreranno al cfp per le ultime settimane in vista degli esami.


Apr
12
2017

LA QUARTA ELETTRO ALLA LOVATO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Tempo di visite tecniche anche per il settore Elettrico, con la 4EL che martedì ha visitato a Gorle (BG) la Lovato Electric, azienda che progetta e produce componenti elettrici in bassa tensione per applicazioni industriali.

Una giornata a diretto contatto con la produzione di interruttori salvamotori magnetotermici, contattori, pulsanti, interruttori sezionatori, finecorsa, multimetri digitali, contatori di energia, soft-starter, relè di protezione, regolatori automatici di rifasamento e centraline per il controllo di gruppi elettrogeni... insomma, un interessante viaggio all'interno dell’automazione industriale e dell’efficienza energetica, due comparti sempre più centrali nella professione del Tenico Elettrico.


Apr
10
2017

LA SECONDA GRAFICA ALLA CARTIERA BURGO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Venerdì scorso è stata giornata di visita tecnica anche per la seconda Grafica, che ha visitato la cartiera Burgo di Toscolano Maderno, in provincia di Brescia.

Quello bresciano è uno degli stabilimenti di Burgo group, uno dei principali produttori europei di carte grafiche e speciali; a Toscolano vengono prodotte 130mila ronnellate di carta l'anno, e i ragazzi hanno  potuto vedere e conoscere come viene prodotta quella che, a tutt'oggi, rimane la principale materia oggetto del lavoro di un grafico.


Apr
09
2017

LE SECONDE MECCANICA AL TEATRO ALLA SCALA

Blogroll - Il Centro quotidiano

Splendida e interessantissima visita culturale, quella visssuta dalle Seconde Macchine Utensili venerdì scorso; meta dell'uscita il milanese Teatro alla Scala, uno dei più famosi e importanti teatri lirici del mondo.

Perchè è vero che i percorsi di Istruzione e Formazione Professionale sono caratterizzati dalla dimensione professionalizzante, dal laboratorio, dal fare pratico e operativo. Ma senza rinunciare a far crescere i ragazzi dal punto di vista culturale, offrendo loro occasioni per riconoscere e imparare la bellezza, di cui tutti abbiamo un gran bisogno.


Apr
05
2017

ESPONIAMO AL SALONE DEL MOBILE!

Blogroll - Il Centro quotidiano

Il salone internazionale del Mobile, che si è aperto ieri alla presenza del Presidente della Repubblica, è uno dei principali eventi che si svolgono a Milano e una delle più importanti Fiere di settore al mondo. Oltre trecentomila persone, provenienti da ogni parte del globo, visiteranno anche quest'anno i padiglioni di Rho-Pero.

E noi ci siamo!

The line of desires, scrivania da camera progettata da Marco Magistrelli e realizzata dalla Quarta Mobili, è esposta all'ingresso del padiglione 14 nello stand di Brianza Design Formazione, che nasce da un'idea di Maurizio Riva ed è stato realizzato grazie al generoso contributo di Salice, azienda specializzata nella produzione di cerniere e sistemi di apertura per mobili.

Per i ragazzi è la grande soddisfazione di esporre un loro mobile lì dove vorebbero essere tutti coloro che in Italia (e non solo) lavorano nel settore del  legno e dell'arredo; e anche l'occasione di confrontarsi con l'intero mondo del Mobile.

E se passate dall Salone, venite a trovarci al padiglione 14!


Apr
02
2017

TUTTO PRONTO PER IL SALONE DEL MOBILE

Blogroll - Il Centro quotidiano

Per il terzo anno consecutivo, esponiamo al Salone internazionale del mobile, aperto dal 4 al 9 aprile nei padiglioni della Fiera di Rho-Pero.

Quest'anno presentiamo "The line of desires", scrivania da camera in una delicata tonalità di geometrici grigi profilato dalla preziosità del wengè; progettata da Marco Magistrelli, è stata realizzata dai ragazzi di Quarta Mobili. Un importante contributo ci è stato fornito dalle aziende Tabu, di Cantù, e Vergani, di Cesano Maderno.

La nostra partecipazione si colloca all'interno del progetto Brianza Design Educational, a cui partecipiamo insieme alle altre scuole del settore, grazie al contributo fondamentale di Salice e di Maurizio Riva.


Apr
02
2017

ORARIO DIDATTICO DAL 3 AL 24 APRILE 2017

Blogroll - Comunicazioni Scuola-Famiglia

E' scaricabile qui sopra, in formato pdf, l'orario didattico in vigore dal 3 al 24 aprile, quando si concluderà lo stage dei ragazzi di Terza e inizierà lo stage delle Seconde.

Si ricorda che da giovedì 13 a martedì 18 aprile le lezioni sono sospese in occasione delle vacanze pasquali. Non è invece previsto il ponte in occasione della Festa della liberazione, per cui lunedì 24  aprile è prevista regolare attività didattica.


Mar
27
2017

CIAO, PROF BERETTA

Blogroll - Il Centro quotidiano

I ragazzi lo chiamavano così, prof Beretta. Per tutti gli altri era Ermes.

Arrivato al Cfp di Arese nel settembre del 2010, dopo tanti anni alla Fondazione Clerici, da noi si occupava di didattica e di progettazione. Ma, soprattutto, insegnava matematica nel settore Ristorazione. Soprattutto, perchè insegnare e stare con i ragazzi era la cosa che più gli piaceva del suo lavoro.

Per questo ci piace ricordarlo nella foto qui sotto, insieme coi suoi ragazzi, vestito da Ermes, davanti all'Immagine bianca nel cortile di Arese.

Ciao, prof Beretta. Che tu possa essere felice nell'eternità.


Mar
25
2017

DA PROTAGONISTI ALLA MECSPE DI PARMA

Blogroll - Il Centro quotidiano

 

In questi giorni scorsi, tutta l'industria menifatturiera italiana è a Parma, o almeno ci transita; la città ducale ospita infatti MECSPE, la fiera di riferimento per l’industria manifatturiera che offre una panoramica completa su materiali, macchine, tecnologie innovative, digitalizzazione dei processi...

A MECSPE ci siamo stati anche noi, e da protagonisti: i ragazzi di Quarta Meccanica (insieme ai loro colleghi delle altre scuole e cfp salesiani, e grazie alla collaborazione con Siemens) hanno animato lo stand del Laboratorio salesiano 4.0 e guidato gli studenti presenti a visitare la fiera.

Laboratorio 4.0, perchè da Parma i ragazzi hanno comandato digitalmente le macchine a controllo numerico del nostro laboratorio di Arese, consentendo poi di vedere, in collegamento video, le lavorazioni che avvenivano a 150 km di distanza. Una rappresentazione laboratoriale di quell'Industria 4.0 di cui tanto si parla e che rappresenta il presente e il futuro prossimo del manifatturiero italiano.

Ieri, poi, tutti i ragazzi del settore meccanico e i loro formatori hanno visitato la Fiera (vedi foto sotto), proprio a partire dal nostro prodigioso stand.


Mar
22
2017

IN EUROPA CON ERASMUS+

Blogroll - Il Centro quotidiano

Sono in otto, proprio in questi giorni, tutti di Terza: sei allievi del settore Mobili e due del settore Macchine Utensili. I giovani falegnami sono equamente ripartiti - tre e tre - tra Lettonia e Repubblica Ceca (nella foto sopra, i ragazzi nella piazza principale di Praga); i meccanici sono in Germania.

Tutti coinvolti nel progetto "European Mobility in the Manufactoring Sector" del programma Erasmus+, che ha come capofila Enaip e di cui siamo partner. Tutti impegnati in uno stage all'estero, lavorando in aziende o laboratori per tre settimane, confrontandosi con una realtà diversa da quella italiana, affrontando una lingua straniera e abitudini e consuetudini di un altro Paese.

Formare i giovani oggi, e formarli al lavoro, chiede anche di fare esperienze come queste; nella speranza che (nel nostro piccolissimo) serva anche a costruire un Europa  più unita e un mondo più in pace.


Pagina 4 di 31

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>