PER INIZIARE IL NUOVO ANNO

Le lezioni del nuovo anno formativo del Centro di Formazione Professionale inizieranno giovedì 10 settembre.Per prepararci all'avvio (e comunicare tutto il necessario) vorremmo incontrare i ragazzi e le famiglie (presso il cinemateatro di Arese, di fronte al Municipio):

  • lunedì 7 settembre, ore 17: ragazzi di Prima annualità e loro famiglie
  • lunedì 7 settembre, ore 18,30: ragazzi di Seconda annualità e loro famiglie
  • mercoledì 9 settembre, ore 17, 30: ragazzi di Terza annualità e loro famiglie
  • venerdì 11 settembre, ore 17, 30: ragazzi di Quarta annualità e loro famiglie

Stile Salesiano

Aiutiamo i ragazzi a essere onesti cittadini. Non è sufficiente che diventino dei professionisti, se poi sono disonesti, bugiardi, egoisti. Vi assicuro che tante cose cambieranno se li aiutiamoa diventare veri, giusti, generosi, forti e buoni. (don Bosco)

Veduta aerea del Centro Salesiano di Arese

Il Centro Salesiano San Domenico Savio (CSSDS) di Arese sorge su circa 100.000 metri quadrati di cui 60.000 adibiti a verde. Degli spazi edificati i laboratori e le aule scolastiche occupano circa 20.000 metri quadrati. Nell'elenco degli edifici ci sono 20 aule didattiche, 5 aule informatiche, i laboratori di settore tutti con attrezzature moderne. Le altre strutture comprendono una biblioteca, una sala giochi, una palestra con palestra di roccia, una piscina, un campo sintetico di calcio a cinque, diversi campi di calcio, di basket e di volley all’aperto.

Operatore alla riparazione di autoveicoli

Ė una figura professionale in grado di eseguire operazioni di manutenzione e di meccanica leggera dell’auto, con interventi di normale difficoltà su complessivi e loro parti; è inoltre in grado di individuare, con l’uso di attrezzature specifiche, anomalie di funzionamento dell’autoveicolo. Opera nelle autofficine di differenti dimensioni.

Operatore della ristorazione

L’operatore della ristorazione è una figura professionale polivalente che opera nell’ambito della produzione di prodotti alimentari, panari e dolciari e nella distribuzione di cibi e bevande. Possiede competenze professionali di base nell’organizzazione e nella gestione del lavoro in conformità alle normative di igiene e sicurezza ed alle procedure di qualità. Opera in autonomia a livello esecutivo nella gestione dei processi di lavoro produttivi/distributivi più semplici e in base ad indicazioni dei superiori nella gestione dei processi più complessi o in presenza di varianze significative.

Operatore meccanico

Ė una figura professionale in grado di eseguire, su precise indicazioni la lavorazione, costruzione, assemblaggio e revisione di una parte meccanica. Opera sulla base di disegni e cicli di lavorazione predisposti, utilizzando macchine utensili tradizionali, semiautomatiche o a controllo numerico computerizzato. Opera in aziende di produzione manifatturiera del settore meccanico di grande, media e piccola dimensione e a livello artigianale.

Operatore grafico

L’operatore grafico è in grado di svolgere la propria attività nella fase esecutiva della realizzazione del prodotto grafico. Può operare nella grande, media e piccola impresa nonché presso studi grafici e di comunicazione. Ha una formazione polivalente di base che assicura una visione integrata del processo produttivo e consente di inserirsi nel mondo del lavoro con flessibilità; inoltre possiede uniformità di linguaggio, sensibilità grafico-estetica e conoscenza dei cicli produttivi e delle tipologie dei prodotti comune a tutti gli operatori del settore.

Operatore del legno

L’operatore del legno esegue, individualmente e/o in collaborazione con altri, i processi di produzione di mobili e di arredamenti. Utilizza in autonomia strumenti di lavoro tradizionali ed attrezzature informatizzate; opera in collaborazione la scelta dei materiali e controlla i processi esecutivi nel rispetto degli standard qualitativi di riferimento. La conoscenza delle tecnologie di produzione, delle fasi tecniche standard e dei materiali, necessari alla realizzazione di un prodotto, sono elementi caratterizzanti, con prevalenza di aspetti operativi e costruttivi.

Operatore elettrico

L’operatore elettrico ed elettronico è una figura professionale polivalente in grado di disegnare e realizzare semplici progetti di sistemi elettrici ed elettronici, di effettuare assemblaggi, installazioni e riparazioni di apparecchiature e sistemi elettrici ed elettronici con un livello di autonomia di tipo esecutivo, alle dipendenze e sotto la supervisione di un responsabile.

Corsi e bilancio di competenze gratuiti per i lavoratori in cassa integrazione

La sede CNOS-FAP di Arese fornisce una serie di servizi (bilancio di competenze, coaching, formazione …) gratuitamente ai lavoratori che ne hanno diritto. CAD CAM, CNC, PLC, elettrotecnica, falegnameria, reti wireless, Autocad, Adobe Photoshop, Office etc., sono solo alcuni dei corsi programmati per l'anno in corso.

Blogroll

Novità

I più letti

Ago
24
2015

DON TICOZZI NUOVO DIRETTORE DI ARESE

Blogroll - Il Centro quotidiano

Con la celebrazione di insediamento avvenuta questa sera nella chiesa del Centro è ufficiale: don Sandro Ticozzi è il nuovo Direttore della Casa salesiana di Arese. Come sempre in questi casi, è stato direttamente l'Ispettore del salesiani di Lombardia ed Emilia Romagna, don Claudio Cacioli, a presiedere la celebrazione, all'interno della quale don Sandro ha fatto la professione di fede e il proprio giuramento.

Don Sandro riceve il testimone da don Mino Gritti, Direttore dal 2012, che l'obbedienza salesiana riporta a Ravenna come Direttore di quella comunità e dell'oratorio salesiano.

Don Ticozzi è stato, negli ultimi anni, Delegato Regionale del CNOS-FAP, guidando così tutta la Formazione Professionale dei salesiani in Lombardia; incarico peraltro che manterrà anche da Direttore di Arese. In precedenza è stato Direttore della Casa salesiana di Bologna e prima ancora della comunità di Milano don Bosco.

Benvenuto a don Sandro, quindi! E un grazie gigante a don Mino per questi tre anni vissuti insieme.


Lug
24
2015

ARRIVEDERCI AL NUOVO ANNO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Qualcuno è già in ferie, qualcuno si appresta a partire, qualcuno sta ancora lavorando, qualcuno non smetterà nemmeno in agosto...

In ogni caso, è tempo di pensare già al nuovo anno formativo, che inizierà giovedì 10 settembre per tutte le annualità del Centro di Formazione Professionale.

Per prepararci all'avvio (e comunicare tutto il necessario) vorremmo incontrare i ragazzi e le famiglie:

  • lunedì 7 settembre, ore 17: ragazzi di Prima annualità e loro famiglie
  • lunedì 7 settembre, ore 18,30: ragazzi di Seconda annualità e loro famiglie
  • mercoledì 9 settembre, ore 17, 30: ragazzi di Terza annualità e loro famiglie
  • venerdì 11 settembre, ore 17, 30: ragazzi di Quarta annualità e loro famiglie

Gli incontri si terranno al Centro salesiano e non presso il cinemateatro di Arese, come comunicato ad alcuni.


Lug
19
2015

ALL'EXPO, DA PROTAGONISTI

Blogroll - Il Centro quotidiano

All'Esposizione Universale ci siamo già stati da visitatori, con le classi Terze e Quarte, e ci torneremo in ottobre con tutti gli altri.

Ma venerdì scorso siamo stato all'Expo da protagonisti, con tre allievi del settore Ristorazione accompagnati dalla prof Civardi e dalla prof Perferi. A loro spettava il compito di rappresentare la Formazione Professionale lombarda ai visitatori che attraversavano Padiglione Italia, raccontando la loro esperienza e facendo intuire cos'è il sistema della IeFP in Regione Lombardia.

Un compito di grande responsabilità ma anche di grande orgoglio per i ragazzi e per tutti noi.


Lug
11
2015

I "NOSTRI" VENTI MATURI DI QUEST'ANNO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Anche quest'anno un bel numero di allievi che, dodici mesi fa, hanno concluso da noi il loro percorso di Istruzione e Formazione Professionale col Diploma di Tecnico, hanno proseguito gli studi, frequentato il Quinto anno, sostenuto l'Esame di Stato e conseguito la Maturità.

Quest'anno il numero dei nostri "maturati"  è tondo tondo: venti nostri ragazzi!

A loro i più vivi complimenti; tutto il Centro è orgoglioso di loro e del traguardo che hanno raggiunto.

Per gli amanti della statistica (ma dietro alla statistica c'è tanta roba), questi venti ragazzi rappresentano il 23 % dei Diplomati del 2014 e il 13,4 % dei Qualificati 2013. Percentuali davvero importanti, che dicono come i nostri percorsi consentano e aiutino i ragazzi capaci e motivati ad arrivare lontano.

Ma intanto stiamo già pensando all'anno prossimo: abbiamo concluso nei mesi scorsi degli accordi con tre Istituti Professionali di Stato, che si sono impegnati a formare classi Quinte riservate ad allievi che provengono dai percorsi di IeFP. E martedì scorso i  ragazzi che intendono iscriversi all'IPSIA di Monza hanno sostenuto il test di ammissione; anche qui risultati importanti, con tutti i 14 nostri ragazzi che hanno superato la prova (e 11 di loro in maniera piena, così che non è necessario nemmeno un corso integrativo a settembre).


Lug
09
2015

PIANGIAMO HOSAM

Blogroll - Il Centro quotidiano

"C'è un tempo per piangere", e oggi è il tempo in cui noi piangiamo Hosam.

Lunedi pomeriggio Hosam si è avventurato con alcuni amici della sua comunità "Fondazione Madonnina" in una gita verso Parabiago in cerca di refrigerio per il gran caldo, lungo il torrente Villoresi, con l'idea, così naturale per dei ragazzi, di fare il bagno. La poca conoscenza del luogo, la scarsa abilità nel nuoto, il non aver calcolato la forza della corrente e la profondità dell'acqua... Hosam è stato trascinato dalle acque e trasportato per centinaia di metri, fino a quando è stato recuperato dai soccorritori.

Il salvataggio dei vigili del fuoco, i successivi soccorsi, l'intervento immediato dell'elisoccorso, la speranza di riuscire a salvarlo... Ma Hosam non ce l'ha fatta, ed è spirato ieri mattina, mercoledì 8 luglio, alle 11.10.

Hosam era un allievo della nostra scuola media. Ha superato il mese scorso, con grande soddisfazione di tutti, l'esame finale e avrebbe iniziato a settembre, sempre al Centro Salesiano, il corso nel settore Agricoltura-giardinaggio del nostro Centro di Formazione Professionale.

Noi oggi piangiamo Hosam, con nel cuore la speranza che lui invece possa essere contento in cielo, con l'amico don Bosco che certo l'avrà accolto come uno dei suoi ragazzi.


Lug
02
2015

CONCLUSO L'ANNO FORMATIVO 2015-16

Blogroll - Il Centro quotidiano

Con la conclusione degli esami di Qualifica e di Diploma, che hanno rispettivamente chiuso i Terzi e i Quarti anni, si è definitivamente concluso l'Anno Formativo 2014-15.

Una lunga annualità che ha portato 159 ragazzi a conseguire la Qualifica di Operatore e 92 ragazzi a meritarsi il Diploma di Tenico.

Per gli amanti della statistica, i bocciati alla fine dell'anno (comprendendo tutte le annualità) formativo sono stati il 7,7 % del totale.

Adesso inizia il lungo cammino di preparazione al prossimo anno: chi è stato promosso alla classe successiva deve recarsi in segreteria del Cfp (aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16,30), mentre chi deve confermare l'iscrizione alla prima annualità deve consegnare il documento che certifichi il superamento degli esami  di terza media (entro e non oltre il 17 luglio).

(Un momento dell'ultimo giorno di scuola)


Giu
13
2015

NEL PIENO DEGLI ESAMI (DI QUALIFICA E DI DIPLOMA)

Blogroll - Il Centro quotidiano

 

Gli esami sono ormai nel pieno del loro svolgimento, tanto quelli di Qualifica (al termine del terzo anno) quanto quelli che portano a conseguire il Diploma di Tecnico (al termine della Quarta). Anzi, qualcuno ha già completato la propria avventura sostenendo la Prova orale nella giornata di ieri (vedi foto sopra). Gli altri sosterranno il loro colloquio nei prossimi giorni, da lunedì a mercoledì di settimana prossima.

Per tutti, prima del'orale c'è stata la Prova tecnico-professionale (vedi foto sotto, nel laboratorio di Elettro), specifica per ogni settore di appartenenza.

Risultati finali nel pomeriggio di venerdì 19, quando alle 17 e alle 18 ci saranno anche gli incontri per le famiglie dei ragazzi di Terza interessati a proseguire il percorso formativo anche oltre la Qualifica.


Giu
04
2015

SECONDI AL "WOJTYLA"

Blogroll - Quello sportivo

Anche quest'anno non ce  l'abbiamo fatta!  Arrivati a San Siro per il terzo anno consecutivo, anche questa volta perdiamo la finale e non riusciamo ad agguantare il Trofeo Wojtyla.

Nonostante una partita in gran parte dominata, con almeno cinque chiare occasioni da gol, con due reti annullate in fuorigioco... perdiamo 1 a 0 con Milano don Bosco e rimandiamo la vittoria alla prossima occasione.

Come ha detto il prof Albiero (che essendo un grande uomo di sport è sempre onesto, anche intellettualmente) restituiamo i crediti con la fortuna che abbiamo sfruttato ai Quarti e in Semifinale...

Merito al Don Bosco e un enorme bravi! ai ragazzi che hanno fatto il loro meglio e ci sono andati davvero vicini.

(Mentre a San Siro si giocava per il Trofeo Wojtyla, al Centro i ragazzi di Terza e di Quarta sudavano - letteramente - sulla prova scritta di italiano, matematica e inglese, avvio degli esami di Qualifica e di Diploma).


Giu
03
2015

L'ULTIMA CAMPANELLA DELL'ANNO (E DA DOMANI: ESAMI!)

Blogroll - Il Centro quotidiano

E' suonata oggi, al termine di un'allegra festa della scuola, l'ultima campanella dell'anno.

Prima: giochi, sfide calcistiche, piccoli tornei, musica della rock band dei formatori, chiacchiere e coccole, saluti e abbracci, ricordi e promesse...

Poi: vacanze estive per i ragazzi di Prima e di Seconda e Esami di Qualifica e di Diploma per tutti gli altri.

Da domani, infatti, si comincia  col capitolo finale: per tutti, Terze e Quarte, la prova scritta multidisciplinare in italiano, matematica e inglese. Le prove arriveranno direttamente da Regione Lombardia (identiche per tutti i CFP lombardi) e terranno impegnati i ragazzi a partire dalle 9. Poi, da settimana prossima, le prove tenico-professionali e i colloqui orali.

In bocca al lupo, ragazzi: andate e spakkate!

(Il consigliere Radaelli dirige il count down per lanciare l'Ultima campanella dell'anno)


Mag
30
2015

LA GR1 VISITA IN PRINT, CORSI TEXA PER 3MA E 4MA

Blogroll - Il Centro quotidiano

Ultime visite tecniche e ultimi moduli speciali per la classi del Centro di Formazione Professionale, ormai arrivate al termine del loro anno formativo.

In settimana, la Prima Grafica ha visitato In Print (vedi foto sopra),  un'importante azienda di Baranzate in cui ha potuto vedere e conoscere la stampa su rotative. Addirittura, la sospensione della produzione di quel giorno ha permesso ai ragazzi di vedere anche l'interno di una una rotativa, apprezzandone meglio i principi di funzionamento.

Sempre nei giorni scorsi, alcuni allievi delle classi Terza e Quarta Motoristi hanno partecipato ad una giornata riguardante i veicoli ibridi e le valvole TPMS, che ha concluso i corsi tecnici dedicati al settore Automotive in collaborazione con Texa e MotorData. Oggetto delle lezioni l'abbinamento della trazione benzina o diesel con GPL.  Questi incontri hanno seguito quelli dei mesi scorsi in cui i ragazzi di Seconda (vedi foto sotto) hanno avuto la possibilità di seguire un corso sull'uso dell'Oscilloscopio per lo studio della vettura.

 


Mag
28
2015

ANDIAMO A SAN SIRO A GIOCARCI IL "TROFEO WOJTYLA"!

Blogroll - Quello sportivo

E anche quest'anno (è il terzo, consecutivo) andiamo a giocare a San Siro!

Battendo ai rigori la rappresentativa di Sesto san Giovanni e poi, in semifinale, la squadra della scuola Faes Argonne per 1 a 0 (gran gol di Messina!), i ragazzi di Arese si sono guadagnati l'accesso alla finale per  il primo posto della X edizione del Trofeo san Karol Wojtyla. Finale che si giocherà giovedì 4 giugno allo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Ricordiamo che il Wojtyla è un torneo calcistico per squadre provenienti dalle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia, che coinvolge ragazzi nati tra il 1998 e il 2003 per un totale di 350 partecipanti.

Adesso non ci resta che vincerlo, finalmente!


Mag
26
2015

AL TEATRO"ELFO-PUCCINI" COL PROGETTO LAIV

Blogroll - Il Centro quotidiano

Straordinaria performance dei ragazzi che hanno aderito al progetto LAIV, questa mattina, al teatro "Elfo-Puccini" di Milano.

Sul palcoscenico di uno dei più importanti teatri milanesi i ragazzi hanno messo in scena il loro spettacolo breve sul tema della famiglia. e si sono guadagnati i complimenti degli organizzatori, il che è tutto dire.

Il progetto LAIV – Laboratorio delle Arti Interpretative dal Vivo - è finanziato da Fondazione Cariplo e si rivolge a studenti e insegnanti delle scuole superiori lombarde con l’obiettivo è avvicinarli alla pratica della musica, del teatro e del teatro musicale attraverso l’introduzione di laboratori.

Quest'anno abbiamo, con LAIV abbiamo proposto un laboratorio teatrale a tutti le classi Prime, per poi continuare con più di venti ragazzi che hanno scelto di arrivare alla rappresentazione di questa mattina.

Grazie a Vaninka e a Ciridì per averci aiutato e accompagnato fin qui e al prof. Frigerio che ha coordinato il progetto. Ma soprattutto grazie ai ragazzi per averci creduto e complimenti per questa mattina!

(I ragazzi sul palcoscenico dell'Elfo-Puccini)


Mag
25
2015

I RAGAZZI DI TERZA E DI QUARTA IN EXPO

Blogroll - Il Centro quotidiano

Grande giornata, oggi, per i ragazzi delle classi Terze e Quarte di tutti i settori: viaggio in EXPO, alla scoperta di tutti i padiglioni della grande Esposizione Universale.

Dal  Pavillon Zero, con la Pangea di Maurizio Riva (grande amico del nostro  CFP), a Casa don Bosco, dove ci si è ritrovati tutti al termine della giornata. Perchè educare i giovani è energia per la vita.

(I ragazzi di Terza e di Quarta oggi, davanti a CasaDonBosco)


Mag
24
2015

LA 1MU AL TICINO, I MOTORISTI IN AUTOPROMOTEC

Blogroll - Il Centro quotidiano

Le visite tecniche e le uscite (più o meno) didattiche si affollano, in questo periodo di fine anno formativo e di bel tempo.

Nei giorni scorsi, la Terza e la Quarta motoristi sono stati a Bologna per Autopromotec (vedi foto sopra), una fiera biennale in cui poter scoprire cosa succede nel mondo Automotive: quali sono le novità, come cambiano le attrezzature, come la tecnologia entra a far parte del lavoro di tutti i giorni. Così i ragazzi hanno scorrazzato tra strumenti per la sostituzione dei pneumatici, ponti sollevatori, oscilloscopi e diagnosi elettronica, ma anche rulli per il lavaggio e prodotti per la pulizia degli interni, brugole e cacciaviti, pellicole per il wrapping e vernici color marmo... Un interessante tuffo tra le novità del settore per prepararsi a entrare, loro stessi, nel mondo del  lavoro.

Di tutt'altra natura (è proprio il caso di dirlo) l'uscita della Prima Meccanici, che la prof Roncoroni e il prof Galeazzi hanno accompagnato nella vallata del fiume Ticino, per un'allegra biciclettata tra sentieri e guadi fluviali. Una bella occasione per immergersi nella natura ma soprattutto per stare insieme e conoscersi in una situazione del tutto nuova e particolare.

(La 1MU al Ticino)


Mag
22
2015

LA XXIII EDIZIONE DEL "PELLITTERI'S DAY"

Blogroll - Il Centro quotidiano

Si è celebrata oggi la ventitreesima edizione del Pellitter's day, nella prestigiosa location della Centro Congressi di Fieramilano a  Rho in concomitanza con Converflex, una delle fiere più importanti del comparto grafico.

Nato da un'idea di Franco Marinelli, salesiano e maestro dell'arte grafica, il Pellitteri's day assegna il Pollicione d'oro agli studenti meritevoli delle scuole grafiche di tutta Italia: oggi erano presenti le eccellenze di 43 scuole ed istituzioni formative, da Torino a Grottaglie, da Mestre a Città di Castello. Per la cronaca, Giacomo Airaghi (vedi foto sopra, accompagnato dal prof Pogliana e premiato dal dr Martinico, direttore di ENIPG) ha vinto il Premio per il nostro Cfp.

Ma il Pellitteri's day è anche occasione per riconoscere l'eccellenza di chi, con la sua vita e il suo lavoro, ha fatto crescere l'industria e la cultura grafica in Italia. Così, oggi è stato assegnato il Pollicione d'oro alla carriera a Giulio Olivotto, il Pollicione d'oro alla professionalità a Mario Pozzoni e il Pollicione d'oro alla Formazione a Natale Cattaneo. Assegnata anche una menzione d'onore alla memoria di Alberto Sironi, per la sua grande professionalità ma ancor di più per le sue strordinarie doti umane.

Una gran bella giornata, di festa e anche di commozione, di incontri e di riconoscimenti; arricchita anche dagli interventi formativi di Italo Vailati e di Ester Crisanti sul vasto mondo delle etichette, e dalla testimonianza emozionata di Jean Louise Harina, Pollicione d'oro nel 2010.

(Roberto Levi, presidente di ARGI, consegna la Menzione d'onore alla memoria di Alberto Sironi a Betty e Anna Sironi)


Pagina 1 di 18

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>